Ed eccoci qua, dopo natale ad allungare la serie delle recensioni in 60 minuti, un nuovo modo per testare i prodotti hi-tech e per darvi le prime impressioni e sensazioni.

Da desiderio! questo è ciò che rimane impresso dopo 1 ora in sua compagnia, un terminale assolutamente fantastico, ma andiamo con ordine…

 

Le sue principali caratteristiche tecniche sono:

Display

  • Tipo: Touch screen con tecnologia pinch-to-zoom
  • Dimensione: 4.3 pollici
  • Risoluzione: 480 x 800 WVGA

Piattaforma

Android™ 2.2 (Froyo) con HTC Sense™

processore

1 GHz Snapdragon + GPU Adreno 205

Memoria

Memoria interna: 1.5 GB
RAM: 768 MB

Slot di espansione:

  • memory card microSD™ (compatibile con SD 2.0)

Fotocamera

  • Fotocamera a colori da 8 megapixel
  • Autofocus e flash dual LED
  • Registrazione video HD 720p
  • Funzione di rilevamento volti
  • Numerosi effetti, profonditá di campo, vignette e molto altro
  • Geotagging

Internet

3G:

  • Fino a 14.4 Mbps di velocitá in download
  • Fino a 5.76 Mbps di velocitá in upload

Wi-Fi®:

  • IEEE 802.11 b/g/n

Bluetooth®

  • Bluetooth® 2.1 con Enhanced Data Rate

Formati audio supportati:

  • In riproduzione:.aac, .amr, .ogg, .m4a, .mid, .mp3, .wav, .wma (Windows Media Audio 9)
  • In registrazione:.amr

Formati video supportati:

  • In riproduzione:.3gp, .3g2, .mp4, .wmv (Windows Media Video 9), .avi (MP4 ASP and MP3), .xvid (MP4 ASP and MP3)
  • In registrazione:.3gp

Tipo batteria:

Batteria ricaricabile agli ioni di litio

Capacitá 1230 mAh

Ok, non è nulla di cosi innovativo ma i 2100 punti al test Quadrant con ancora Android Frojo 2.2 la dicono lunga.

Assemblaggio:

Forse questo è il punto più criticato del derminale, come è stato montato. Molti prima di mè avevano notato poca cura nei particolari da parte di HTC, e pultroppo, come faccio velocemente vedere nel video che trovate a fondo pagina, anche io non sono da meno…

il display enorme da 4.3″ non è ” a piano” con la cornice, è posto in modo un pochino storto, infatti, se passeremo il dito lungo la sua cornice potremo notare il netto cambio di spessore, più infossato nella parte alta e sporgente sul fondo, altro difetto sono le plastiche che chiudono l’unibody… non si chiudono! Se proverete a chiuderle naturalmente si serreranno ma, dopo qualche minuto di uso potrete notre un distaccamento tra i punti di aggancio che lasceranno circa 1mm di vuoto.

Ultimo appunto da fare è rivolto a quei pochi tasti di cui il dispositivo è dotato… non si schiacciano… sono infossati anche loro! per premere lo sblocco display dovremo usare l’unghia delle dita oppure premere davvero forte per illuminare il display, molti rumors sussurrano che questi difetti siano dovuti alla prima partita di desirè HD sparsa nel mondo, bè, speriamo.

Ma… tralasciando questi difetti, e riusciti finalmente ad accendere il display ecco le prime sensazioni.

Da Spento:

Il device è elegante e dalle linee raffinate, e la griglia argentata sulle capsule gli donano un tocco aggressivo, premiamo il bottone di accensione.

WOW! il display si illumina subito con la scritta HTC e in meno di 10 secondi il telefono è gia operativo e pronto a portarci ovunque!

La sense è stata migliorata apportando più modifiche grafiche che di uso, frojo è stato leggermente rivisto dal produttore che, oramai è in procinto al rilascio dell’ultima versione Gingerbread 2.3.

Telefono:

La tastiera  HTC è sempre la stessa ma vola anche senza swipe, gli sms sono in tipico stile chat e l’integrazione dei contatti è ai massimi livelli con facebook, twitter, picasa, myspace e tanto ancora..

La parte telefonica l’ho potuta testare grazie all’amico “Jack46” che ringrazio e devo dire che si comporta davvero bene, la ricezione è sui livelli di HTC HD2 e nel nostro test hanno segnato entrambe un intensita del segnale pari a -69 dBm 22 asu.

L’audio è pulito e caldo dalla capsula ma metallico e poco udibile in vivavoce.

Multimedia:

Qua da il meglio di se.

Quasi qualsiasi file video, ogni canzone e immagine che vogliamo, tutto su un display da 4.3″ che, anche se non è Amoled è molto luminoso e sà donare delle belle impressioni ad un primo utilizzo.

l’audio qui pecca ed eccelle.

Pecca e di molto con l’autoparlante perchè pur avendo le stesse dimensioni di HD2  non riesce a farsi sentire con causa la feritoia piccola e stretta, l’audio è un pò fresco anche nella musica, ma se inseriamo le cuffie, silenzio… musica!

il Dolby Mobile e l’ottimizzazione SRS si fanno sentire più che mai, il suono, anche con le cuffie originali HTC è caldo, netto, definito e avvolgente, un’esperienza davvero bella!

La camera gira video in 720p ma pultroppo su un codec 3gp che non rende bene la qualita audio e delle texture, quasi assente la macchia rosa nelle foto che vengono scattate a 8 mpx ma non sono ancora ottimizzate, le foto fatte da un LG Optimus 7 e HTC HD2 sembravano più definite.

Internet:

Facebook, Twitter, Picasa, Google Mail, Youtube, tutto si sincronizza in un secondo con questo Desirè, il browser su 3G è veloce anche se non come quello visto su WP7,  non testata invece la resa del wi-fi che comunque sembra essere molto potente, specie nella modalita HotSpot.

Altro:

La batteria, pur essendo una recensione in 60′, possiamo assicurare che nonostante i soli 1230 mAh arriva a sera anche se stressato molto, davvero sorprendente, infatti i pannello TFT è stato ottimizzato per un minor consumo delle risorse energetiche a disposizione.

Il market oramai lo si conosce, più di 70 000 app che su questo device gireranno tranquillamente e senza alcun intoppo grazie ai 768 MB di RAM.

Conclusioni:

Davvero veloce, rapido e coinvolgente, se siete amanti di Android e vi piace la potenza è il terminale che fa per voi, potrete giocare ai migliori giochi in HD, vedere i vostri film preferiti, navigare sul vostro blog mentre ascoltate la musica rispondere ad un messaggio e tornare a fotografare il paesaggio, tutto questo nello stesso istante, tutto questo con HTC Desirè HD.

HTC Desirè HD è disponibile nelle migliori catene di elettronica ad un prezzo di 550€.

Con questa conclusione sul Desirè HD vi lascio al videotour che vi illustrerà brevemente il terminale nei suoi principali aspetti.

contazrazor.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci