Sony annuncia cosi il suo duro provvedimento contro la pirateria, con un post sul suo blog ufficiale ha annunciato il ban di parecchie Console dalle connessioni On-Line, più di preciso tutte quelle “Sbloccate”.

Purtroppo avete letto bene, tutti i possessori dell’ultima console di Sony che hanno per cosi dire “sbloccato” la via ai giochi non originali e varie modifiche, verranno bannati da servizi On-Line offerti da PlayStation 3, nessuno escluso, i provvedimenti sono drastici, e sono ben enunciati e chiari nel comunicato rilasciato da sony che trovate qui di seguito.

Avviso importante sull’accesso ai servizi PlayStation Network e Qriocity

Alcuni hacker hanno messo in circolazione dispositivi per eludere la protezione anticopia da usare sul sistema PlayStation 3.

Tali dispositivi consentono l’uso di software pirata o non autorizzato. L’uso di tali dispositivi o software viola i termini del “Contratto di licenza del software di sistema per il sistema PlayStation 3″ e i “Termini di Servizio e le Condizioni d’Uso” di PlayStation Network/Qriocity, nonché le clausole del codice di condotta della comunità di questi servizi.

La violazione del contratto di licenza del software di sistema per il sistema PlayStation 3 annulla la garanzia del consumatore per il sistema. Inoltre, la copia o l’utilizzo di software pirata rappresenta una violazione delle leggi internazionali sul copyright.

Gli utenti che usano software pirata o non autorizzato o i dispositivi per eludere la protezione anticopia non potranno più accedere ai servizi PlayStation Network e Qriocity tramite il sistema PlayStation 3.

Per evitare che ciò accada, gli utenti devono rimuovere immediatamente i dispositivi per eludere la protezione anticopia e interromperne l’uso, nonché eliminare il software pirata o non autorizzato dai propri sistemi PlayStation 3.

Non sappiamo ancora i provvedimenti presi dall’ Hacker Gee Hot e neppure se questo sistema sarà aggirabile, in molti utenti sperano di si, chi la spunterà?

contazrazor.