Come tutti saprete il nuovo iPad 2 non aggiunge solo 2 fotocamere e 2 colorazioni, ma tante altre novità sotto il cofano, vediamole!

Prima di tutto iniziamo dai dati ripresi da Engadget, iPad 2 è realmente 5 volte più performante rispetto al predecessore, e altrettante dello XOOM di motorola, le prestazioni dunque sono state massimizzate, anche per l’autonomia.

Dalle vecchie 9 ore di autonomia siamo saliti a 10, ma come è possibile con tutta la potenza che apple ci ha messo? la verità è ce il processore (i processori sarebbe più corretto) non lavora a 1000 Mhz come dichiarato ma subisce un downclock per arrivare a 900 Mhz nei momenti di stress grafico.

Per la grafica, la nuova GPU PowerVR SGX543MP2 consente prestazioni da record, raggiungendo le 57.6 Fps (il vecchio iPad si fermava a 17,6).

Apple dunque, con un downclock e con una durata della batteria maggiorata, dimostra ai contendenti che la corsa ai GHZ è pressoche inutile, facilmente intuibile invece la tattica Apple, sempre elogiata dai suoi fan, sulla massimizzazione del software e delle prestazioni.

[via engadget]

Contazrazor.