HTC ufficializza su Facebook e attraverso twitte l’abbandono agli aggiornamenti successivi a frojo per desire, il problema la poca “memoria”.

Cosi scrive HTC sulla sua pagina ufficiale facebook, ricevendo perlopiù accuse ingiuste.

Il nostro team di ingegneri ha lavorato sodo durante gli ultimi mesi per approntare una soluzione che consentisse di portare Gingerbread su HTC Desire, senza compromettere l’esperienza HTC Sense che ogni giorno vivete sui vostri smartphone.

Purtroppo – lo annunciamo con estremo rammarico – nonostante gli sforzi e la determinazione abbiamo dovuto definitivamente prendere atto che HTC Desire non ha memoria sufficiente a garantire la convivenza di Gingerbread e HTC Sense. 

Siamo sinceramente amareggiati, perché sappiamo quanto questa notizia potrà deludere chi aspettava l’aggiornamento.”

Gingerbread sarà riservato ai nuovi terminali sensation e Desire S dove HTC non ha appurato la difficoltà di livello in prestazioni del desire, nel rimanere in linea con gli standard della casa, si, su XDA ed altre fonti esistono molte ROM che portano android alla versione 2.3 ma che comunque tolgono features e App per rendere il terminale più reattivo, cosa che HTC volutamente non fa per non negare funzionalità al cliente finale.

AGGIORNATO: GINGERBREAD ARRIVERA’! —> http://wp.me/p14fTU-OW

Contazrazor.

Annunci