Sempre attraverso Twitter, HTC smentisce e conferma l’aggiornamento a Gingerbread sul terminale dell’anno 2010

Ed indovinate un pò come avrà fatto HTC a risolvere il problema? semplicemente per il motivo scritto nell’articolo di ieri riguardo alla rimozione delle App.

A detta di HTC le applicazioni rimosse saranno principalmente quelle di “selezione” non è stato detto altro dalla casa taiwanese sull’argomento se non che seguiranno comunicati e notizie ufficiali durante la settimana prossima.

Tanti applausi quindi per HTC che pur di ascoltare i propri clienti rinuncia ad una delle sue caratteristiche principali, anche se sarà da vedere come risulterà sul terminale l’aggiornamento ufficiale.

Contazrazor.