Questo non credo possa dirsi articolo, ne news, ne aggiornamento o quant’altro, lo chiamerò pensiero.

Un pensiero che va all’uomo della mela, all’uomo in persona, Steve Jobs, colui che non solo ha rivoluzionato il mondo tecnologico, no, non sarà ricordato solo per questo, Steve Jobs, nato nel corso del 1955, ha acceso una nuova stella nel cielo, ha  insegnato a pensare in un modo diverso, ha pensato di rendere tutto più facile, a tutti, a cercato di semplificare la vita a tutti, e c’è riuscito.

Durante un suo discorso, disse una famosa frase, “Siate affamati, Siate folli” cosi lui fu’ disse di non prendere mai una sconfitta come essa ma di prenderla come un nuovo inizio, come una nuova possibilità, ora non penso che ci siano parole, video o fotografie per ricordarlo, è stato ricordato da chiunque, anche dalla “concorrenza” dal CEO Samsung, che nonostante le battaglie legali, ci ha tenuto a sottolineare quanto è stato importante quest’uomo, non solo per la tecnologia, ma per l’umanità, un uomo da cui tutti dovrebbero prendere esempio, un uomo unico nel suo genere, un uomo che ha stretto i denti ed ha combattuto contro la sua malattia, quello che l’ha portato via questa mattina, cè solo una cosa che questa non potrà fare, cancellarne le idee, cancellarne il ricordo, esattamente come lo ricorda la sua creatura, Apple, colei che ora gli ha dedicato il nuovo iPhone, L’iPhone Steve, quella s che durante la presentazione non è stata descritta come l’aveva segnata il suo papa, ma è stata tenuta per omaggiarne il creatore, steve.

Ed è semplicemente con le parole della Apple che noi del Contazrazor’s Blog vogliamo ricordare Steve, un visionario e creativo, una persona straordinaria, una fonte di ispirazione, ma anche un folle e affamato, come ha sempre sognato, un mondo, a forma di mela.

Contazrazor.

IseCole.