In un mondo dove la mela prende sempre più posizione, ecco che windows prende terreno eliminando la concorrenza, ma questa volta lo zampino è di HP.

Svenduti a poche centinaia di Euro, tra i 100 e i 200 per la precisione, i Tablet e gli Smartphone di casa HP con WebOs hanno fatto questa fine, infatti recentemente, fonti anonime all’interno di HP, hanno confermato la chiusura del reparto destinato al sistema operativo della vecchia palm.

Saranno più di 500 i posti di lavoro che verranno chiusi, e la preferenza di HP è andata direttamente a Microsoft, che dopo aver rilasciato molte build del suo nuovo OS, ha conquistato anche quest’ultima casa che ha deciso per esso.

Dunque sui prossimi Tablet di HP troveremo confermato il sistema operativo Windows 8 TE.

Contazrazor.