Dopo la corsa ai Ghz dei processori e a chi ce l’ha più sottile ecco che il vicepresidente del colosso coreano annuncia i punti salienti per il 2012.

Proprio per questa scelta samsung accontanerà in seconda scelta le potenze dei propri chip per concentrarsi sull’autonomia dei propri device, che sempre di più soffre dei Ghz.

Le batterie sono aumentate, dal’anno passato di una bella percentuale, più del 30%, fino ad arrivare ai picchi di 1800 mAh, senza contare naturalmente le enormi batterie dei tablet che in parte sono giustificate, Quindi oltre a ICS, sistema operativo che dovrebbe rendere android più leggero e meno consumista, ci si metterà Samsung e è logico pensare che seguiranno colossi come LG, HTC e altri di seguito a questa chiamata se verrà ben pubblicizzata.

via

Contazrazor.

Contazrazor.