Dopo il servizio delle iene, ed alcuni chiarimenti ecco la verità sulle tariffe italiane dedicate a chi chiacchiera sempre al cellulare

Che restiate un ora al giorno o meno sul vostro telefonino a chiamare è indifferente, i prezzi in italia, è ormai risaputo, che sono tra i più alti in europa, o almeno lo erano fino al 2011, anno in cui ci siamo adeguati, non di molto comunque.

Ma ragioniamo quanto costa fare una chiamata, infatti da rete mobile a mobile, non dello stesso operatore, il costo è di circa 30 centesimi al minuto, costo che da fisso a fisso urbana sarebbe riferito a MEZZORA di chiamata.

Guardiamo verso i cellulari, i dati a seguito sono riferiti ad un cliente di rete fissa Telecom con contratto residenziale:

Nella Fascia ridotta, che va dalle 0.00 alle 8.00 e dalle 18.30 alle 24.00 dal lunedi al venerdi, chiamare da telecom a mobile costa:

  • Vodafone 7.92 centesimi/minuto
  • TIM 7.76 centesimi/minuto
  • Wind 9.08 centesimi/minuto
  • H3G 10.84 centesimi/minuto

Prezzi comunque che rimangono inferiori alla metà dei prezzi su dispositivi mobili anche se le chiamate vengono effettuate nella fascia intera, dove i prezzi salgono:

  • Vodafone 13.86 centesimi/minuto
  • Tim 13.36 centesimi/minuto
  • Wind 15.61 centesimi/minuto
  • H3G 18.52 centesimi/minuto
Per avere uno sfizio dunque troviamo che chiamando da casa nostra a casa del nostro amico a 1 km di distanza costerebbe molto di più che chimare IN AMERICA dal nostro telefono fisso, per inciso 18.12 centesimi al minuto con lo scatto risposta di 30.98.

Quindi, già dimostrando il già saputo, che le tariffe fisse sono molto inferiori alle mobili, si arriva al  risparmio che si può avere dai nostri Device, Che NON SONO TELEFONI-COMPUTER, ma smartphone con funzionalità avanzate, dove per chiamare si possono sfruttare da Skype a Tango e tutti gli altri programmi che avevamo già pubblicizzato a suo tempo, e per gli SMS si possono sfruttare i servizi offerti direttamente dagli operatori, come a titolo informativo Vodafone, che offrono 20 messaggi al giorno GRATIS inviati dal WEB, naturalmente gli stessi possono essere mandati anche con altre applicazioni ma Solamente a chi possiede lo STESSO programma ed è Connesso alla rete internet, a tariffe che se ben sfruttate costano relativamente molto meno che i piani tariffari completi offerti dalle aziende, veri e propri furti che FINALMENTE  vengono messi a nudo anche da trasmissioni televisive di rilevanza come “Le Iene” di Italia UNO.

Quindi l’unico suggerimento che vi diamo è di informarvi, non tanto di stare alla larga da questo o da quello, ma semplicemente da leggere le varie offerte che vi propongono gli operatori e LEGGERE il contratto, che, soprattutto sul Web e durante l’installazione di applicazioni, viene fin troppo ignorato.

Naturalmente tutti i prezzi sopra scritti sono IVA COMPRESA.

Contazrazor.