A suo tempo Google dichiarò chiaramente che Chrome OS non si sarebbe sviluppato sul “mobile”… ma allora ARM che centra?

Immagine

Già, Chrome OS sembrerebbe proprio che sarà compatibile (più o meno presto non si sa) con l’architettura ARM, se si vuole parlare più nello specifico del SoC Exinos 5250.

I dubbi che si possa incontrare uno smartphone con su questo OS vengono subito mozzati alle gambe, in quanto alla presentazione di Chrome OS, google aveva specificato e ben sottolineato che questi non avrebbe visto luce al di fuori di dispositivi con tastiera qwerty estesa, porte Usb ecc ecc, di un PC insomma, o meglio di un ChromeBook. Ma allora perchè questo sviluppo?

Samsung Exynos 5250

La risposta potrebbe essere nel fatto che google voglia sviluppare un device con Chrome OS e architettura ARM (fino a qui non si hanno dubbi 😉 ) un dispositivo che possa interfacciarsi con un PC Chrome, o più semplicemente una nuova serie di NetBook  dotati di alcuni Cortex-A9 capaci di gestire ed elaborare risoluzioni fino a 2560 x 1600 , quindi ciao ciao caro iPad, o meglio caro NUOVO iPad.

il nome in codice della struttura sarà daisy 

nuovi netbook saranno in grado di gestire 14 miliardi di istruzioni al secondo, con frequenze che varieranno dagli 1.5 ghz ai 2.0 del Cortex A-15 che era considerato in modo scettico l’anno passato.

Un dato certo che possiamo dare è che la produzione di questi ChromeBook verrà avviata a fine 2012 o alla fine del periodo estivo, cosi da imporsi nel mercato dell’anno venturo e sotto gli alberi di questo natale,

contazrazor.

Annunci