Ieri tra lo stupore di tutti, google ha pubblicato un video nel quale mostrava come sarebbe, e che funzionalità avrebbe il suo paio di occhiali, vediamo.

Nel video, la prima cosa che si evince è la pulizia video, ma quella è tutta arte del PC che ha realizzato il video, quindi passiamo ai concetti che si sono sotto.

Un piccolissimo schermo superiore che dovrebbe ovviare ai problemi di messa a fuoco su oggetti piuttosto vicini, problema tutto dell’occhio umano naturalmente, una fotocamera integrata nel corpo del dispositivo a destra, ed un microfono in grado di recepire distintamente la voce del proprietario, controllo della voce di gran lunga superiore a quello attuale presente sui dispositivi android, che ad ora si limita a trascrivere ciò che si dice, in questo caso si avranno delle parole chiave ad attivare diverse funzionalità, come “take a photo” oppure “remember me” per salvare un post, “sent” per rispondere ad un sms o messaggio,  un implementazione molto interessante dunque.

il tutto naturalmente come delineato da google è un projetto,un progetto visibile nel video seguente e molto ben realizzato, con possibilità (da parte dell’utente degli occhialini) di usufruire di notevoli utilità di Google, ma molti presenti on-line, e quindi un occhiale sempre connesso.

Ed ora ecco anche una parodia, molto semplice e veloce, siamo certi che ne seguiranno altre nei giorni seguenti, questa in particolare che spicca è realizzata da Tom Scoot http://www.tomscott.com/

Contazrazor.