Il Wall street journal  conferma e smentisce sul melafonino, si insegue la concorrenza o si prosegue sulla retta via? Il retina.


IL retina display è sempre stato sotto gli occhi di tutti i fan sin dalla uscita, ora con la concorrenza che ha ormai superato questo limite, apple dovrà decidere se riproporsi anche nella diagonale.

Inutile dirlo, la risoluzione HD vista inizialmente su terminali, per esempio, come il galaxy NOTE, dall’elevata diagonale, ha sorpreso subito e nei competitors questa ha ottenuto un rapporto di proporzionalità diretta con la diagonale dello schermo, ma Apple? Da sempre fiduciosa dei suoi 3.5″ ben studiati anche nell’interfaccia grafica potrebbe, con questo iPhone 5 spostare lo standard a 4″, anche se con 720P sulla risoluzione solita sarebbero qualcosa di eccezzionale parlando in densità di pixel. L’azienda di cupertino, come già visto per i componenti più rilevanti ci sta già pensando da prima dell’uscita di 4S. Aumentarne la diagonale, cosi da seguire lo standard di domanda sulla superfice ” tappabile ” imposto dagli utenti, sarebbe un buon modo per accontentare gli utenti più esigenti di multimedialità.

Sempre parlando di supposizione, ma ormai è certo , con iPhone 5, la cui produzione è iniziata già da tempo, si avrà un grande sviluppo innovativo, partendo dalla diagonale al processore che sarà migliorato con una percentuale di incremento maggiore dello scorso modello. per gli altri comparti riuniremo a breve in un articolo tutti i rumors su cosa sarà cinque, anche perchè oramai nemmeno il nome sicuro ed Apple potrebbe chiamare il suo nuovo, ed unico top di gamma come la bambina della casa automoilistica italiana PAGANI, tralasciando la tradizione numerale.

Contazrazor.