Google continua lo sviluppo dei suoi occhialini arrivando al livello successivo, l’integrazione  realtà->occhiali funziona.

C’è bisogno di specificare, quando si parla dei google glasses, di che cosa nello specifico si stia parlando, in particolare della loro interazione con la realtà, Google in queste settimane-mesi, sta facendo passi avanti anche se ad ora l’interazione realtà-virtuale, non è ancora ai livelli desiderati.

L’aggiornamento ad oggi si ferma alla possibilità di registrare video e foto, non una grande novità rispetto alla concorrenza se non per lo spazio ridotto e la qualità non scarsissima dei video.

Il progetto ad ora viene ampliato a molti sviluppatore che ne stanno testando le potenzialità e funzionalità, nello specifico di oggi la fotocamera del dispositivo, che Non sembrerebbe  funzionare a comando vocale ( un per ora è d’obbligo), scatta fotografie a 3 megapixel, ovvero una risoluzione vicina al display di iPad 2048 x 1536, un’esempio lo trovate a seguito.

Fotografie, che come testimonia l’immagine a seguito, sembrerebbero venir davvero bene anche in movimento, un’oggetto dunque che andrà a prendere riferimento nella fascia della vidocamera Go PRO, tanto amata da discesisti, ciclisti e gente piena di adrenalina.

Nel caso aveste voglia di sfogliare altre foto le potete trovare al seguente link, ma, oltre a Frame, sono registrabili anche filmati di qualità accettabile, un’esempio visibile a questo link. https://plus.google.com/photos/111626127367496192147/albums/5745849874061604161/5745850062744171858

Mentre per tutto l’album delle foto scattate in questa prima tornata di test è visualizzabile a QUESTO link su Google +.

Ancora lunga la strada da percorrere per questo progetto, ma siamo sicuri cha alla sua uscita si sentirà un gran bel botto.

Contazrazor.

 

Annunci