E’ arrivato il momento apice di Apple anche quest’anno, il WorldWide Developers Conference di San Francisco, sull’ormai famoso per questo Moscone Center. I centri della serata saranno iOS 7, MAC OSX e  la relativa nuova linea MAC oltre ad una probabile novità sul lato iPhone.

update 21:00

In questo articolo verranno raccolte man mano nel corso della presentazione, tutte le novità introdotte nel Keynote oltre oceano, per ora riportiamo il link al quale trovare la diretta streaming UFFICIALE APPLE, seguibile anche da dispositivi iOS scaricando gratuitamente dall’App Store l’applicazione ” WWDC”.

DIRETTA STREAMING UFFICIALE

Per aggiornare la pagina premere il tasto ” F5 “

21:00

Chiusura del keynote, iOS 7 verrà rilasciato ufficialmente in versione stabile a fine estate, ed in versione Beta in giornata.

Ora i ringraziamenti agli utenti ed agli sviluppatori, per questo è stato creato un Ad che verrà presto trasmesso nei canali televisivi.

20:56

Supporto alle chiamate FaceTime ad alta qualità audio, Sincronizzazione delle notifiche, Activation Lock, per impedire ad iPhone persi o rubati di restare in funzionamento e obbligare dunque chi li ritrovi a consegnarli, oltre a tutto questo numerosissime novità sul fronte API, tra cui la cattura video a 60 fps.

20:52

Totale integrazione di iOS 7 anche con automobili di ogni marca, sulle quali sarà possibile comandare il proprio telefono via dettatura, dettando risposte a messaggi di whatsapp, abilitando la riproduzione musicale o chiamando dei colleghi.

Anche App Store riceve un’aggiornamento stilistico cosi come il riproduttore musicale. App store aggiornerà in oltre le applicazioni installate automaticamente, senza tartassare l’utente con le numerosissime notifiche.

Introdotta anche iTunes Radio, il tutto naturalmente supportato da una connessione Internet

20:38

iOS 7 annunciato.

Totalmente rivoluzionato, nella sala tutti si alzano in piedi dopo il video introduttivo, nuovo multitasing sulla serie di  Android, nuovo design minimale e innovativo sistema a “strati” in realtà già presentato da android più volte, ma reso un’innovazione fantastica su dispositivi iOS 7, una rivoluzione sulla tipografia e sull’utilizzo dei sensori di movimento e posizione proprio per sottolineare questo disegno a “strati”, molto simile all’effetto  Parallax barrier.

Rimosso su safari il limite alle 8 pagine Web contemporaneamente aperte.

Dalla sala sale una dichiarazione di uno sviluppatore verso Tim Cook: ” I Love You”, con relativo gradimento da Tim.

20:14

600 milioni di dispositivi iOS venduti, ora è tempo di qualche numero su iOS su iPhone e iPad. con un Market Share nettamente maggiore per i dispositivi di cupertino se messi a confronto con tutte le restanti piattaforme sul mercato.

20:13

Aggiunto iWork su iCloud, con il quale sarà possibile editare e creare documenti sia con un PC sia con un MAC ed utilizzarle su iPhone o iPad

20:07

Qualche numero sui servizi di messaggistica di apple

7.4 triliardi di notifiche inviate e 800 miliardi di messaggi ricevuti.

20:02

Torna MAC PRO alla ribalta del mercato professionale, pronto per ridisegnare completamente lo standard Desktop ad ora presente sul mercato mondiale, un 12 Core con Ram a 1866Mhz ed una banda fino a 60GB /s, Thunderbolt 2, fino a 20Gbps, e 6 device collegati in cascata alla singola porta.

Dual GPU di AMD con 4096 stream processor e supporto fino a  3 display 4K, per chi mai avrà i soldi per sostenerli.

Un case grande 1/8 il precedente, una vera  e propria meraviglia, assemblata interamente in USA, in arrivo a fine anno.

19:57

ORA è TEMPO DI MACBOOK AIR, con una durata della batteria annunciata in grado di coprire l’intera giornata!

9 ORE DI AUTONOMIA PER LA VERSIONE 11″

12 ORE DI AUTONOMIA PER LA VERSIONE 13″

 considerando tutto il costo partirà da 7000$

In realtà il costo sarà identico alla precedente versione, tranne per il modello 13″ nella versione 256Gb che costerà 1299$

19:51

Maveriks ora ricorderà le password dell’utente, dove era l’ultima volta che si è collegato ad internet, la pagina a cui era arrivato a leggere e probabilmente se ha bisogno di andare in bagno o meno…😉

19:45

Implementate novità nei riguardi della sicurezza, avremo a disposizione un vero e proprio portachiavi precompilato per ogni sito e Login che effettueremo, cosi da non doverci ricordare moltitudini di password. Oltre a questo, novità sulle notifiche, alla riaccensione avremo le notifiche perse, potremo rispondere veloce a mail e chat, nel calendario nuova integrazione con meteo e dati sulle località degi appuntamenti inseriti.

Anche qualche novità su Maps, le quali potrano interfacciarsi direttamente con l’iPhone nel caso di ricerca rapida di un luogo da raggiungere.

Per ultimo iBooks viene portato su iMac, con 1.8 miliardi di libri disponibili, con supporto per libri interattivi e appunti. Ottimo per studenti universitari.

19:37

Ottima gestione delle risorse, sembrerebbe che questa release di MAC OSX sia davero votata al risparmio della batteria e performance. Maverik sarà in grado di riconoscere cosa effettivamente l’utente stà visualizzando sul display, riducendo nel caso l’utilizzo della CPU se un’app è aperta in background

19:35

molte novità anche sul lato di Safari e  performance incredibili nei riguardi di  Java e utilizzo delle risorse

19:33

Memoria Compressa ed ottimizazione dell’utilizzo della CPU, consentiranno accessi veloci del 1.4X confronto a Mountain Lion e grandi miglioramenti dal lato batteria.

19:25

Introdotte numerose novità nel nuovo MAC OSX, il TAG universale, la possibilità di unire più finestre ed un’ottima gestione dei display multipli. Ora un demo per i presenti in sala

19:22

PRESENTATO iOS 10 SEA LION, un’ottima presa di posizione per scherzare,  al contrario per i prossimi 10 anni le versioni di MAC OSX si chiameranno con i nomi più significativi per apple, il primo MAVERICK

non manca qualche presa in giro verso Microsoft sugli aggiornamenti effettuati verso l’ultima release di OSX confronto a Windows.

19:20

concluso il discorso con Anki ecco un ringraziamento agli sviluppatori, ora il testimone passa a TIM COOK per presentare la nuova gamma dei Macbook, portatili N°1 in america.

19:17

SI introduce ora la collaborazione con ANKI, qualche problema per questa nuova tecnologia sul palco del Moscone Center ma sempre sorprese sono! Anki è l’ìintroduzione all’immersione degli iPhone in un vero e proprio controllo e analisi di tutte le possibili soluzioni e vie di uscita nella vita reale, una vera e propria intelligenza artificiale.

19:13

10 miliardi di dollari pagati agli sviluppatori apple, 3 volte tutte le altre piattaforme al mondo messe insieme

19:12

900.000 Applicazioni sul market con 50 miliardi di download e 375 000 applicazioni per iPad.

575.000.000 Account Apple

19:08

Solo qualche dato, 1 milione di visitatori al giorno negli apple store, nuovi Apple store di cui uno in uno storico teatro centenario.

Curiosità: Apple ha venduto tutti i biglietti di questo WWDC in 71 secondi.

19:05

Ironicamente prima dell’inizio della presentazione la canzone “Sooner or Later”.

La richiesta di spostare i dispositivi su silenzioso è appena stata comunicata… ora il video iniziale!

Diapositive da http://live.ispazio.net/

Contazrazor.